Capitolo quarto – L’altra faccia della medaglia

Copertina D'amore e d'ombra

“Bene”, ruggì finalmente il coach Kira, “Visto che sto rischiando di perdere la finale in questo modo, posso avere almeno uno straccio di spiegazione?”
La sua voce squarciò il pesante silenzio dello spogliatoio.
“Naturalmente lo chiedo soprattutto a voi due!”, tuonò guardando in direzione di Taro Misaki e Tsubasa Ozora, “Quante volte devo ripetere che la miglior difesa è l’attacco! Non ho visto una palla oltrepassare la metà campo!”
La crisi della Golden Combi era stata palese fin dal primo minuto, quando Misaki non era comparso al fianco di Tsubasa per il calcio d’avvio.
“È lento”, disse Tsubasa, tenendo lo sguardo basso.
“Cosa?”, fece Misaki con tono sorpreso.
“Sei lento!”, ripeté Tsubasa guardandolo negli occhi, “Non hai i tempi del numero 10. Non vedi quando sto per passarti il pallone”.
Misaki era troppo stupito per rispondere.
Il resto della squadra guardava Tsubasa attonita, incapace di credere alle proprie orecchie.

o

È DISPONIBILE SUL SITO IL QUARTO CAPITOLO DI “D’AMORE E D’OMBRA“!

Se vuoi leggere tutto di seguito, vai all’indice.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s